Home         
 

 

Chiedo umilmente scusa.                                                                                     pub. 20/01/10

 

Dopo l’articolo “In nome del buon governo?” pubblicato in data 18/01/2010, sono pervenute alla redazione numerose lettere tra le quali, giustamente, anche quelle a favore di Andrea Costa Presidente di una delle Associazioni ricreative culturali del territorio:

 

A.S.D.C. Fontanazzo -  Presidente Andrea Costa - Vicepresidente Stefano Scaini Via De Gasperi 12, Luzzara tel. 349 7209991 sscaini@alice.it

 

Alcune mail evidenziano toni piuttosto accesi e una in particolare dice; “Adesso stai esagerando………Costa non sarà un santo ma è il migliore di tutti gli altri, e il Fontanazzo non c'entra un cazzo con questioni di soldi e intrighi in comune, qua c'è gente che si fa il mazzo gratis. Quindi: basta scrivere cazzate, altrimenti il Fontanazzo s'incazza davvero, per dirla alla Fantozzi.”.

A tre persone che conosco direttamente ho risposto personalmente e li ho invitati a descrivermi il tipo di lavoro svolto e magari anche in che periodo, se poi fosse anche disponibile il preventivo agli atti (quindi protocollato), sarebbe anche meglio; penso che nel giro di due giorni potrei ricevere le risposte e girarvele su queste stesse pagine. Per coloro ai quali non ho risposto direttamente, invece produco subito la copia, scusandomi per non averlo fatto nell’articolo incriminato, ma non pensavo che si scatenasse tanto putiferio per una semplice dimenticanza, avevo già dato per scontato che fosse stato sufficiente allegarla ad un precedente articolo che anche se non tutti, ma solo chi voleva vedere, avrebbe potuto scaricare. Nel dubbio che non funzioni il sistema di DOWNLOAD, ho scelto di incollarla direttamente su queste pagine. Se cliccate QUI invece scaricate l’originale, disponibile anche presso gli uffici del comune essendo un documento pubblico.

 

Grazie, Roberto Nosari

 

 

 

 

Servizio “Uso ed assetto del territorio”

 

Determinazione n. 124  del 20/04/2009

 

Oggetto: LAVORI DI SISTEMAZIONE E PULIZIA PRESSO IL PORTICCIOLO DI LUZZARA DENOMINATO “PORTO DELLE GARZAIE”. A.S.C. FONTANAZZO

LIQUIDAZIONE DI SPESA  ALLA  “A.S.C. FONTANAZZO” DI LUZZARA

 

IL RESPONSABILE

 

RICHIAMATA la propria determinazione n. 64 del 02/03/2009 ad oggetto: “A.S.C. FONTANAZZO. , con la quale si impegnava la somma di € 5.000,00 trova copertura all'intervento 2.09.06.01 Cap. 17 del Bilancio 2009 G.R. 2008, avente ad oggetto “Sistemazioni varie porticciolo” – D.2196/2008;

 

ATTESO che l’ufficio tecnico ha ricevuto il preventivo agli atti presso l’ufficio tecnico del Comune di Luzzara, dalla A.S.C. FONTANAZZO.con sede in P.zza Nodolini n°4, Luzzara (RE)

 

DATO ATTO della regolare rendicontazione presentata da A.S.C. FONTANAZZO. in data 04/04/2009 protocollo n. 3257/2009, ritenuta regolare nell'esecuzione dei lavori in oggetto.

 

VISTA nota pervenuta in data 04/04/2009 dell’importo di € 5.000 dell’Associazione A.S.C. FONTANAZZO di Luzzara

Vista altresì la delibera Consiglio Comunale n.19 del 23.03.2009, ad oggetto "Approvazione  del  Bilancio di Previsione per l'anno 2009, del Bilancio pluriennale 2009 -2011,  della Relazione previsionale e programmatica 2009-2011, nonché degli atti presupposti.";

Vista altresì la delibera Giunta Comunale n.31 del 25.03.2009 ad oggetto "Approvazione del Piano esecutivo di gestione 2009 e triennale 2009/2011. Approvazione del piano dettagliato degli obiettivi 2009

 

VISTO il Dlgs.n.267 del 18.08.2000

VISTO il D.Lgs. n.165/2001;

Visto l’art. 37bis del vigente Statuto del Comune di Luzzara;

Visto il vigente Regolamento di Contabilità;

Accertata la regolarità del procedimento inerente la pratica relativa e ritenuto di provvedere in merito

 

DETERMINA

 

di liquidare le nota dell’importo di € 5.000 dell’Associazione A.S.C. FONTANAZZO di Luzzara

 

di imputare la spesa di € 5.000,00 sull’intervento 2.09.06.01 Cap. 17 del Bilancio 2009 G.R. 2008, avente ad oggetto “Sistemazioni varie porticciolo” – D.2196/2008 dove esiste sufficiente  disponibilità;

 

 

di trasmettere la pratica per competenza al Servizio Finanziario per l’emissione del relativo mandato di pagamento

 

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

                       USO E ASSETTO DEL TERRITORIO

            DOTT. ARCH.  BELLINI MASSIMO